Studio: "La risposta delle Pubbliche Amministrazioni UE al COVID-19"

Parlamento Europeo


  • Data di inizio: novembre 2021

  • Stato: In corso

Il presente studio ha l'obiettivo di fornire dati solidi e affidabili sulla risposta delle Pubbliche Amministrazioni dell'UE al COVID-19. Lo studio analizza infatti la risposta delle istituzioni, le loro misure di continuità operativa e l'impatto di tali misure sul bilancio 2020 e sul personale della rispettive istituzioni.
Ciò include il modo in cui le procedure di appalto pubblico sono state utilizzate per l'acquisto di beni e servizi rilevanti per la risposta istituzionale. Inoltre, lo studio descrive in che modo le istituzioni si sono impegnate a riflettere sulla "nuova normalità", ovvero i metodi e le realtà di lavoro post-COVID-19 e valuta l'efficacia di queste procedure.
In primo luogo, lo studio esamina quali misure di crisi e continuità operativa sono state messe in atto dalle istituzioni e analizza l'impatto di bilancio della crisi e le misure di continuità operativa sul bilancio 2020 (comprese le procedure di bilancio pertinenti, come i trasferimenti) delle istituzioni oggetto di analisi.
Nella sua seconda parte, lo studio analizza comparativamente i processi decisionali che le istituzioni hanno utilizzato o avviato per riflettere sul loro modo di lavorare dopo la pandemia (ad esempio i focus group del PE).

Lo studio è realizzato da t33, con il contributo di Blomeyer & Sanz.
 

Alessandro Valenza
Socio e Fondatore

Progetti più recenti

Clarissa Amichetti

Esperta di Analisi Politica

Vuoi saperne di più a proposito dei nostri progetti e servizi?

CONTATTACI